Login

Viola Blog
Chi c'è dietro a Beppe Grillo? Casaleggio associati e l'Aspen
Blog Image

L'intervista che ho fatto al giornalista e documentarista Pietro Orsatti ci da una visione di insieme della struttura di gestione dei siti di Beppe Grillo e di come le sue idee politiche e le sue rivendicazioni civiche abbiano subito un deciso "cambio di rotta" dopo l'entrata di questa società di gestione: la Casaleggio Associati. Casaleggio plasma le politiche di Beppe Grillo il quale plasma le politiche del Movimento cinque stelle.
Il video aziendale di Casaleggio "Gaia" che prevede nel 2045 un mondo controllato da internet dove la politica sarà morta. All'interno di Casaleggio ci sono esponenti dell'Aspen Institute (http://www.aspeninstitute.it/istituto/comunita-aspen/comitato-esecutivo).

L'Aspen Institute è tink tank conservatore americano. I think tank sono accolite di personaggi influenti: studiosi, politici, professionisti affermati, giornalisti; che hanno il ruolo di eleborare le nuove strategie politiche e anche le nuove ideologie. Ad esempio una delle ideologie nate in un Think tank è il neoconservatorismo americano, che ha  fatto da guida ai 10 anni di Presidenza e governo di George W Bush, incluso "la guerra al terrore" e tutto ciò che comporto nella riduzione delle libertà civili dei cittadini americani e non solo.

 

Chi c'è dietro a Beppe Grillo e al suo partito by Paolo Perini

 

Beppe Grillo non è il Movimento Cinque stelle, questo sia chiato. (Mov 5 stelle che "movimento" non è in quanto presentando delle liste e dei candidati e concorrendo all'elezione delle cariche monocratiche è a tutti gli effetti un partito e non un "movimento" - come il nostro). Tuttavia questa intervista da degli spunti di riflessione: Grillo è influenzato da Casaleggio associati e non si può mettere in discussione il fatto che Grillo orienti o sia da spunto alle politiche e alle idee che muovono il "movimento Cinque stelle". Ascoltate l'intervista e lascio a voi il giudizio: come può Grillo presentarsi come difensore e portatore delle istanze della gente contro "i poteri forti" e la politica se poi è egli stesso profondamente influenzato da persone che fanno parte dell'Aspen Institute?

By: Paolo Perini On Venerdì 29 Aprile 2011 Comment Comments( 1 ) Hits Views(245419)
Comments(1)
Comments Da quale pulpito?

Non ho capito una cosa : in che modo l’Aspen  e Casaleggio associati condizionano Grillo?  Lo pagano? lo ricattano? E fanno lo stesso con Di Pietro? Perché non attaccano il potere economico? Ma credi che siamo allo stesso livello del  tuo confidente Pietro Orsatti, che nel suo blog invoca Grillo di lasciare una fetta della torta mediatica anche ad altri, magari anche a lui, con argomenti che non so definire bene, frutto certo di frustrazione.  O ti pare che i suoi argomenti abbiano una logica politica o morale?:

“Siamo vicini alle tue battaglie. Possiamo anche non condividerle tutte, a volte possiamo trovarci a non sostenerne i modi, ma nessuno può negare che quello che hai fatto mettendo la tua faccia in gioco sia stato un grande gesto di libertà.
Ma la libertà è anche responsabilità e partecipazione, è capire quando è troppo. Per questo, per amicizia e vicinanza, ti chiediamo di prenderti una pausa. Di astenerti dall’occupare con la tua sovraesposizione mediatica ogni spazio. Di riposare e riflettere sulle grandi cose che hai fatto finora. Di far capire, con la tua assenza il valore del non essere sempre presente comunque. Sei mesi. Sei mesi senza Beppe Grillo. Un sabatico per poi ritornare, con tutti noi, a combattere le tante battaglie che ci troviamo ad affrontare. Sei mesi senza Beppe Grillo si può.“

By: Giovanni Demuru , On Sabato 21 Maggio 2011