Che cos’è la dieta degli alimenti semplici?

23 Lug

Oggi vogliamo mostrarvi un sistema alimentare facile da seguire ed efficace per perdere peso, in modo responsabile e sano, conosciuto come la dieta degli alimenti semplici, un’abitudine alimentare dell’antica cultura contadina che si sta sempre più perdendo.

La dieta degli alimenti semplici

Tale dieta si basa nel sostituire cibi raffinati e lavorati con alimenti più naturali possibili, composti da un solo elemento, come usavano fare le nostre nonne, portando a tavola piatti più genuini e digeribili. Tra questi, troviamo tutta la frutta e verdura fresca, possibilmente di stagione: consumare i frutti di natura durante il loro tempo di maturazione, è molto più sano di quello che si pensi, oltre ad essere più economico.
Alla frutta e verdura vanno aggiunti tutti i tipi di alimenti integrali, ricchi di fibre e in modica quantità la frutta secca come mandorle, noci e nocciole, che sembra sia in grado di accelerare il metabolismo e di ridurre considerevolmente le patologie vascolari. Per quanto riguarda le carni, sono bandite quelle preconfezionate ed i salumi, spesso lavorati con soluzioni di zucchero e sale o miscele di stagionatura.
Nella dieta degli alimenti semplici è basilare quindi un acquisto intelligente e consapevole dei prodotti alimentari, facendo particolarmente attenzione all’etichette, nei banchi del supermercato, dove molti cibi vengono trattati con diverse tipologie di conservanti, per aumentarne la durata.
Ecco qui un esempio di menù, con alimenti semplici.
Colazione

  • Caffè o tè dolcificato con miele.
  • Yogurt bianco naturale con cereali integrali o una fetta di pane integrale con marmellata, più un frutto.

Pranzo

  • Pasta integrale con basilico e pomodorini o pennette al salmone.
  • Insalata di lattuga, con sedano, carote due e tre gherigli di noce.

Cena

  • Patate a purè con tacchino o pollo ai ferri.
  • Melanzane e zucchine grigliate o bietole e cavoli.
  • Una fetta di pane integrale.

 

Nella dieta degli alimenti semplici sono i benvenuti come spuntini: frullati e succhi di frutta rigorosamente fresca, due o tre mandorle o nocciole, mentre sono bandite bevande gassate dolci e industriali. Sì, invece ai dolci fatti in casa con ingredienti naturalmente semplici, se consumati con moderazione: come una fettina a colazione insieme al tè o caffè.
I cibi semplici di questa dieta genuina, richiedono sicuramente un lavoro più lungo nella scelta e nella preparazione a casa, rispetto agli altri alimenti decisamente più pratici e allettanti, ma indubbiamente permettono di controllare la nostra alimentazione con ottimi benefici sulla salute e sulla linea.