Che cos’è l’acido lipoico?

13 Gen

L’acido lipoico o tiottico è un particolare acido grasso prodotto dal corpo umano, che riveste un ruolo chiave nel metabolismo cellulare energetico. Necessario all’organismo per la produzione di energia, è coinvolto nella trasformazione e conversione del glucosio e dei grassi in energia. Vediamo di seguito i benefici dell’acido lipoico come coadiuvante nel controllo della glicemia e come integratore energetico e antiossidante.

Acido lipoico regolatore della glicemia

L’utilizzo dell’acido alfa lipoico, anche noto con il nome di acido tiottico, negli integratori alimentari, risale più o meno al ventesimo secolo, scoperto nel 1951 da due noti biochimici statunitensi. L’acido lipoico, indispensabile per le normali funzioni dell’organismo è implicato nella trasformazione dei grassi e del glucosio in energia, incrementa l’efficienza dell’insulina e contribuisce alla normalizzazione della glicemia nel sangue, e non solo.

Acido lipoico: proprietà e utilizzo

La funzione dell’acido lipoico: di regolatore del livello glicemico nel sangue, è praticamente simile a quella dell’insulina, con la differenza che favorisce il trasporto del glucosio e nutrienti all’interno delle cellule, utilizzando strade indipendenti da quelle dell’insulina stessa. La sua qualità lo rende estremamente utile per tutti coloro che presentano problemi di diabete. L’assunzione di supplementi di tale acido terapeutico, aiuta il corpo ad utilizzare il glucosio, svolgendo contemporaneamente l’importante ruolo di regolarizzare lo zucchero nel sangue. Grazie alla sua presenza, si possono ridurre le complicazioni che si possono verificare in un paziente che ha assunto eccessive quantità di zuccheri.

Utilizzato anche dagli sportivi, che vogliono massimizzare il ripristino del glicogeno nei muscoli, (ottimizzando il traporto del glucosio all’interno dei muscoli) l’acido lipoico è anche un forte antiossidante che al contrario di altri, ha la caratteristica di essere solubile sia in nell’acqua che nei lipidi, e di poter riciclare antiossidanti come il glutatione e la vitamina C, una volta che sono stati completamente consumati. Secondo studi americani e australiani, l’acido lipoico, regolatore della glicemia, è in grado altresì di proteggerci dalle minacce del colesterolo LDL e di limitare o prevenire la degenerazione di cellule cancerogene.

L’acido tiottico viene sintetizzato autonomamente dal nostro corpo e una sua parte viene assorbita con l’alimentazione (carni rosse, fegato, broccoli, spinaci, piselli..) tramite l’introduzione di altri acidi grassi, ciò nonostante, la sua produzione diminuisce in modo drastico, con il passar degli anni. Un eventuale suo utilizzo a breve termine (in capsule o compresse) consente di trarre effetti particolarmente benefici. Tali supplementi non essendo in grado di poter trasportare eccessivi livelli di zucchero nel nostro sangue, permettono di regolarizzare le funzioni e i livelli di zuccheri nel tempo.