Michelin Pilot Sport 3: guidare meglio e consumare meno

8 Ott

Ogni anno si assiste a tante offerte nel settore degli pneumatici. Si tratta, infatti, di un settore sempre pronto a rinnovarsi e a conquistare nuovi ed esigenti automobilisti. Del resto, si è sempre alla ricerca di pneumatici in grado di garantire buona affidabilità e dal prezzo abbastanza accessibile. In un periodo di crisi economica non ancora del tutto superato, rimane forte l’esigenza di risparmiare laddove sia possibile. Sappiamo bene quanto possa essere difficile gestire un’auto. Le spese sono tante, sotto tutti i punti di vista. Ecco perché la gente va a caccia di un’offerta allettante, con prezzi competitivi. Se siete a caccia di gomme che garantiscano ottime prestazioni a fronte di minori consumi allora potreste pensare di dare uno sguardo agli pneumatici Michelin Pilot Sport 3.

Caratteristiche tecniche di Michelin Pilot Sport 3

Andando ad approfondire le caratteristiche tecniche degli pneumatici Michelin Pilot scopriamo che essi sono, in primis, capaci di ridurre di ben tre metri lo spazio di frenata, se paragonati al modello precedente di pneumatici. Dopo la progettazione, questi pneumatici sono stati sottoposto a diversi significativi test i quali hanno evidenziato come, rispetto ai Pilot Sport 2, le gomme Pilot Sport 3 riducono di circa il 10% il consumo di carburante. Riteniamo che, dunque, anche questo sia un aspetto abbastanza importante, assolutamente da tenere in considerazione. Andando ad analizzare le prestazioni, dobbiamo fare accenno al fatto che con gli pneumatici Michelin Pilot Sport l’aderenza delle gomme sul bagnato migliora, così come cresce la durata nel tempo. (Per maggiori informazioni su questi pneumatici si veda il sito www.gomme-auto.it/pneumatici/michelin/pilot-sport-3).

Non era per nulla facile migliorare i già straordinari successi ottenuti dal Michelin Sport 2. Infatti, tale pneumatico era riuscito ad ottenere più di 200 omologazioni, con vetture anche di brand importantissimi nel panorama automobilistico internazionale. Tutto ciò, dunque, va a premiare la capacità e la tenacia dell’azienda Michelin cui non piace godere dei risultati ottenuti ma ambisce sempre a crescere e a migliorare l’esperienza di guida dei propri clienti. Questo settore, tra l’altro, si caratterizza per avere un’agguerrita concorrenza ed è anche per questo che bisogna sempre mettersi in gioco e cercare di continuare a stupire.

Michelin ps 3: la forza dei materiali e la qualità del design

Gli pneumatici Michelin Sport Pilot hanno un altro dei loro punti di forza nei materiali. Michelin ha, infatti, adottato una mescola con tecnologia Green Power la quale ha l’obiettivo di assicurare un’aderenza sul bagnato di grande qualità. Investimenti significativi sono stati effettuati anche in materia di design, visto che è stato scelto il sistema Anti-Surf che consente un miglioramento della tenuta degli pneumatici, dato dalla presenza di una più ampia zona di scarico.